Enrico Pulsoni

Creazioni

Le sculture di Enrico Pulsoni riprendono esplicitamente il tema della creazione, e insieme richiamano alla memoria la fantasia di generare ciò che ancora è o sembra ingenerato. Si tratta però, come ricordano i titoli di ogni singola scultura (Creazione dei pensieri cupi, Creazione della foresta pietrificata, Creazione delle idee confuse, Creazione del futuro, Creazione delle eve, Creazione di adamo policefalo, Creazione dell'equilibrio), di un generare anomalo, dove la creazione non nasce da un mito universale, piuttosto germina dall’universale condizione di ogni individuo nell’atto di creare e ricreare in continuazione se stesso e le proprie ombre. È così che queste sculture pullulano di vita dagenerata, da-generata, generata da quel dispositivo che ci spinge alla creazione e insieme ci ricrea. "Ed è così che attraverso le sculture si intravede l’immagine di un cosmo, ora ingenerato, ora propriamente degenerato, che spinge ogni giorno di più per fare a meno della nostra presenza e perché no, ricrearsi da solo.

in pensiero, n.4, luglio/dicembre 2010, pp. 24-33

Guarda le immagini